Gara - S.C. Stella Alpina

Vai ai contenuti

Menu principale:

Si tratta di una cronoscalata durissima ed avvincente che ha visto sfilare nel decennio anche campioni di razza come Chiappucci, Gipponi, Belli, Gotti, Pontoni ed altri. La società Stella Alpina, che l'ha messa in cantiere, l'ha coltivata come una bella creatura e l'ha fatta crescere costantemente in questi anni, ha messo a segno il colpaccio. Dalla tredicesima edizione, la cronoscalata è aperta infatti anche ai corridori stranieri. Sul tracciato di nove chilometri e quattrocento metri, quasi tutti in salita, gli appassionati delle due ruote valtrumplini potranno dunque vedere all'opera quanto di meglio il ciclismo dilettantistico di oggi può offrire. La presenza dei temibili russi, di olandesi, tedeschi, svizzeri è garanzia di spettacolo o conferisce ulteriore lustro ad una manifestazione che si è già saputa ritagliare un suo spazio ben definito nel calendario bresciano.

Nove chilometri di fatica per superare un dislivello di 650 metri con pendenza media attorno all'8% e massima del 12%, alternando tratti rettilinei e altri curvilinei, tali da mettere alla frusta il migliore degli specialisti.






Per informazioni scriveteci a:
Torna ai contenuti | Torna al menu